Scuola: sport e legalità, alunni a lezione da Pino Maddaloni

Un progetto all’insegna dello sport e della legalità, dove protagonisti saranno i bambini e maestro, d’eccezione, il campione olimpico di judo Pino Maddaloni.

E’ stata presentata, nella sede dell’istituto comprensivo Vittorino Da Feltre al Rione Villa di San Giovanni a Teduccio, a Napoli, l’iniziativa voluta dalla dirigente scolastica, Valeria Pirone, che ha sposato l’idea dell’associazione Report insieme al presidente Pellegrino Reale e ad Anna Ferrara, entrambi presenti all’incontro.

Durante l’incontro i piccoli alunni della materna, elementare e media inferiore hanno inondato di domande il campione olimpico, che ha raccontato loro la sua esperienza di ex ragazzo di Scampia diventato medaglia d’oro a Sidney nel 2000.

Maddaloni avvierà con gli allievi un percorso sportivo con due incontri settimanali, durante i quali insegnera’ loro le regole della disciplina che lo ha reso famoso in tutto il mondo.

“Anche io sono stato uno scugnizzo – ha detto Pino alla platea studentesca – ma sono stato fortunato a trovare sulla mia strada chi mi ha aiutato a non sbagliare, a partire dalle mie maestre a scuola”.

E ancora, “di gente che vi vorrò scoraggiare ne incontrerete tanta, specie che vi diranno che andare a scuola non serve a niente. Ma vi assicuro che e’ molto piu’ difficile prendere una laurea che andare a fare uno scippo”. I bambini hanno accolto l’atleta con un rap creato apposta per lui e lo hanno salutato donandogli un’opera d’arte in omaggio ai titoli vinti.

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Facebook0
Twitter
Google+
http://www.ladomenicasettimanale.it/2017/11/14/scuolasport-legalita-alunni-lezione-pino-maddaloni/
RSS
Scroll Up