Al via il tour Italiano dell’evento Eco di Sardegna L'iniziativa è tratta dal libro di poesie di Bice Previtera

Iniziato il Tour Italiano dell’evento Eco di Sardegna tratto dal libro omonimo di poesie di Bice Previtera, che approderà in luoghi cari al Patrimonio Italiano ed Europeo, spazi non – scenici, siti che a volte occorrono a soli fini commerciali ,palazzi, siti archeologici, piazze per promuovere attività culturali sopratutto in collaborazione con le istituzioni scolastiche ed universitarie.

Il progetto auspica di aderire al Bando Europa Creativa, dove si necessita di una urgente partecipazione delle istituzioni, sia della Confartigianto della Sardegna che di Confindustria, dove il Patrocinio della Regione dovrebbe suggellare l’impegno a chiunque desideri acquisire visibilità attraverso un evento itinerante di Alto Impegno Culturale e sociale.

Inviamo il comunicato post- evento della gransoirèe che si è svolta con successo, ( ben 500 presenze) il 30 agosto all’isola Tiberina di Roma, mentre il giorno 29 settembre ore 19:30 approderà a Taormina a Casa Cuseni con la regia curata da Marta Bifano e Mauro Conciatori ,con la Direzione Artistica della stessa autrice che vedrà la partecipazione del M° Andrea Manzoni al pianoforte , la collaborazione di Marco di Stefano che leggerà i frammenti poetici e la danzatrice Tanja Khabarova, prodotto dalla Loups Garoux Produzioni e patrocinato dal Mibact per l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale.

Il palazzo Casa Cuseni, dichiarato dal 2015 Monumento Nazionale è stato realizzato agli inizi del ‘900 su disegni preparatori di Sir Frank Brangwyn, oggi custoditi a Londra, alla Royal Accademy of Arts.

Il Giardino Storico della Villa, dove si svolgerà la pièce, fu realizzato tra il 1905 ed il 1930, è stato progettato da Robert Hawthorn Kitson e da Sir Frank Brangwyn con il contributo di Sir Alfred East, Presidente della Royal Society of British Artists ed Accademico Reale, e di Cecil Arthur Hunt, Vice-Presidente della Royal Watercolour Society. Il giardino è stato arricchito da elementi decorativi disegnati da Giacomo Balla e Fortunato Depero. La villa è stata sempre un cenacolo di avanguardie culturali: Pablo Picasso, Salvador Dalí, lo scultore Henry Moore, il pittore Giacomo Balla, il pubblicista Fortunato Depero, il fotografo Wilhelm von Gloeden e lo scrittore premio Nobel Anatole France , il drammaturgo Tennessee Williams, l’attrice svedese Greta Garbo, il filosofo Lord Bertrand Russell, il novellista Roald Dahl, lo storico Denis Mac Smith, l’archeologo Dinu Adamesteanu, il pittore Henry Faulkner, la pittrice Mary Fedden, Presidente della Royal West of England Accademy-

A Palazzo Biscari a Catania, un palazzo che conta circa settecento stanze , sorge nella parte più antica della città nel trionfo del Barocco siciliano.Per secoli il viaggiatore che arrivava a Catania, prima di passare dalla porta saracena si soffermava su questa eloquente bellezza di pietra e basalto dell’Etna.

Lo spettacolo Eco di sardegna prevede proiezioni di immagini evocative della Sardegna incentrate sui 4 elementi Mare Aria Fuoco Terra. Le immagini che arrederanno il fondale e le mura degli spazi, esaltando il senso misterioso della terra che si rappresenta nella lettura dei versi e nella danza magica e sensuale, saranno inoltre proiettate sull’abito mantello della danzatrice, un’enorme tela sulla quale saranno proiettati ulteriori filmati, immagini e creato apposta per la performance da una maison sarda. Le prossime piazze ci vedranno impegnati a Napoli, a Verona, a Firenze, a Bernalda e poi nei luoghi importanti della Sardegna fino al 2019.

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Facebook0
Twitter
Google+
http://www.ladomenicasettimanale.it/2018/09/08/al-via-il-tour-italiano-dellevento-eco-di-sardegna/
RSS
Scroll Up