Privacy Policy

Summit Salvini-Di Maio

Summit a Palazzo Chigi tra Matteo Salvini e Luigi Di Maio, i due leader dell’alleanza giallo-verde si rincontrano dopo il turno elettorale del 26 maggio scorso che ha sancito la crescita del Carroccio con il 34 per cento e la caduta dei Pentastellati con il 17 per cento.

Questo sarebbe attualmente il rapporto di forza e il quadro reale mentre invece al Governo il partito con la maggioranza relativa è il M5S.

L’incontro ha rotto il ghiaccio. I due vicepremier si sono cominciati a parlare dopo un mese di gelo. C’è chi dice che neppure al telefono si sentivano. Almeno è un primo passo.

Tanti sono i provvedimenti in attesa di approvazione sui tavoli del Governo. Oltre allo sblocca cantieri, c’è il decreto sicurezza 2 e un provvedimento per le famiglie.

Il summit segue l’out out del premier Giuseppe Conte che in una insolita conferenza stampa ha avvisato Lega e Movimento 5 Stelle che occorre lavorare per il Paese.

Il confronto è durato circa un’ora, al termine del quale entrambi hanno lasciato la sede della presidenza del Consiglio senza rilasciare dichiarazioni.

Pier Paolo Milanese

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Facebook0
Twitter
RSS

Scarica il pdf

La domenica n.15 Dicembre/Gennaio 2014
Scroll Up