Palazzo Reale, scandalo durante il Gran Ballo Ospiti indisciplinati si siedono sulle poltrone storiche per il selfie

“Ancora una volta nel corso di un evento realizzato da associazioni culturali con il supporto del Polo museale della Campania e dalla Direzione di Palazzo Reale, gli ospiti indisciplinati e irresponsabili e, come sembra, alcuni dipendenti, hanno ritenuto opportuno farsi delle foto seduti sulle sedie storiche che fanno parte dell’inestimabile patrimonio di Palazzo Reale”.  E’ stato Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, e il conduttore radiofonico, Gianni Simioli, a sollevare il caso dopo aver ricevuto una segnalazione fotografica.

E’ accaduto sabato sera in occasione del Gran Ballo Murattiano al quale hanno partecipato componenti di associazioni napoleoniche di tutto il mondo che dopo aver visitato le sale degli appartamenti reali hanno assistito ad una rievocazione del gran balli che si tenevano durante il regno di Gioacchino Murat.

“La storia purtroppo si ripete – proseguono Borrelli e Simioli – dopo le immagini dello scorso anno dei selfie di alcuni invitati seduti sul trono dei Borbone, ancora una volta si consentono atteggiamenti oltraggiosi che denotano la scarsa cultura della tutela del patrimonio storico culturale anche degli addetti ai lavori”.

“Prova ne è che ancora oggi l’interno di Palazzo Reale viene utilizzato in parte come parcheggio dei dipendenti. Non siamo contrari all’utilizzo dei musei per ospitare eventi culturali ma riteniamo che ciò debba accadere nel pieno rispetto e tutela delle nostre ricchezze”.

“Per questo abbiamo chiesto ai vertici della soprintendenza di avere contezza di quello che è successo. Chiederemo che vengano previste sanzioni adeguate agli organizzatori ogni qualvolta i loro ospiti si comportino in maniera irresponsabile”- concludono – .

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi