Al Nest al via la II° Edizione Festival delle Periferie

Anche quest’anno il Nest – Napoli est Teatro – sarà protagonista, accanto ad altri storici collettivi teatrali, di ‘Stati di Grazia e di Emergenza’, seconda Edizione del Festival delle Periferie, promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli.

Dal 27 al 30 luglio il teatro Nest sarà luogo d’incontro e aggregazione, di spettacoli, performance e laboratori, attraverso cui rinnovare l’alleanza tra arte, cultura e cittadinanza, che accomuna lo spazio e il Festival da sempre.

Si comincia sabato 27 luglio ore 21 con ‘CiNest_giovani racconti di periferia’, proiezione di cortometraggi di autori partenopei, scelti in collaborazione con la società di produzione Terranera.

‘MaLaMènti’ (2017) di e con Francesco Di Leva, ‘Sensazioni d’amore’ (2017) di Adriano Pantaleo, ‘Fino alla fine’ (2018) di Giovanni Dota: tre storie, tre registi, tre sguardi per raccontare e riflettere sul crimine della Napoli contemporanea, attraverso un’indagine sociale forte, ma utilizzando linguaggi insoliti, codici grotteschi, surreali talvolta paradossali.

Presenti alle proiezioni gli autori e gli attori protagonisti per un dibattito sul tema, moderati dal critico cinematografico, firma del Corriere del Mezzogiorno, Ignazio Senatore.

Si prosegue domenica 28 luglio ore 21 con lo spettacolo itinerante in auto ‘Teduccio on the road’, progetto della Compagnia Nest con il gruppo dei #GiovaniO’ Nest presentato al NTF19, un viaggio dei road movie cult riadattati da 4 drammaturghi napoletani (Carmine Borrino, Alberto Mele, Marco Montecatino e Gianni Spezzano, coordinati da Giuseppe Miale Di Mauro) per la regia di Francesco Di Leva, Adriano Pantaleo e Giuseppe Gaudino.

Lunedì 29 luglio ore 21, protagonista è la stand up comedy di Stefano Santomauro che presenta, nel cortile antistante il teatro Nest, ‘Fake Club’, il divertentissimo spettacolo sulle cosiddette fake news, spunto di riflessione per raccontare uno spaccato della nostra società senza censura e senza mentire.

È il pianista e compositore Mariano Bellopede a chiudere la rassegna martedì 30 luglio ore 21, con ‘DI ALTRI SGUARDI -Racconti dal Mediterraneo’, un viaggio sonoro e immaginifico, accompagnato da Carmine Marigliano al flauto traverso, Gabriele Borrelli alle percussioni e Cristian Capasso al basso e contrabbasso.

Menzione a parte merita invece la sezione dedicata ai laboratori per i più piccoli: lunedì 29 luglio dalle 9.30 alle 15, i bimbi dagli 8 ai 12 anni scopriranno la bellezza degli strumenti musicali realizzati in legno con ‘Dal legno all’anima della musica’, laboratorio di liuteria a cura di Enrico Minicozzi e Maria Antonietta Maccauro.

Martedì 30 luglio dalle 9.30 alle 15, i ragazzi dai 10 ai 15 anni potranno approfondire la sempre più diffusa “street art” e realizzare un vero e proprio shooting fotografico durante il laboratorio di educazione visiva “Shooting street art”, a cura del designer/illustratore Carmine Luino ( fascia di età 10/15 anni).

INGRESSO E NAVETTA GRATUITI FINO AD ESAURIMENTO POSTI

per info e prenotazioni 3333223780_ 3208681011 teatronestt@gmail.com

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Facebook0
Twitter
RSS

ASCOLTA LE ULTIME NOTIZIE

Scroll Up