Addio al giornalista e scrittore Francesco Durante aveva 66 anni

Dolore e commozione per l’improvvisa scomparsa dello scrittore e giornalista e tanto altro Francesco Durante, 66 anni.

L’intellettuale si è spento a seguito di un improvviso malore mentre era uscito per una passeggiata nella sua Capri.

La corsa in ospedale però, niente da fare. La famiglia ha deciso di rimandare a settembre un ricordo laico da condividere con gli amici e i compagni di sempre.

Immediato il cordoglio, dal governatore Vincenzo De Luca, del sindaco di Napoli Luigi de Magistris a quello di Salerno Napoli.

Francesco Durante ha iniziato la carriera giornalista al ‘Messaggero Veneto’ di Udine, proseguendo poi con ‘Il Piccolo’ di Trieste e finalmente sbarcando a Napoli, era il maggio del 1980, come ha mirabilmente ricordato in uno dei suoi libri più personali, ‘Scuorno’, ‘Il Mattino’ dove ha lavorato prima come cronista, poi come inviato e articolista.

Negli anni ’80 è stato redattore capo di tre periodici femminili: ‘Grazia’, ‘D-La Repubblica delle Donne’ e ‘Marie Claire’.

Tra il 2001 e il 2012 è stato a capo della redazione di Napoli del quotidiano ‘Corriere del Mezzogiorno’. Tra il 1988 e il 1992 ha ricoperto il ruolo di direttore editoriale della Casa Editrice Leonardo di Leonardo Mondadori.

Francesco Durante ha insegnato Cultura e Letteratura degli Italiani d’America all’università Suor Orsola Benincasa di Napoli e in precedenza aveva insegnato Letteratura Comparata all’università di Salerno.

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Facebook0
Twitter
RSS

ASCOLTA LE ULTIME NOTIZIE

Scroll Up