Sarno in fiamme: c’è la mano dei piromani?

1 0
Reading Time: 2 minutes

Altissima la tensione a Sarno. Le fiamme avanzano e aggrediscono le montagne del Saretto minacciando le strade del centro cittadino.

Sono solo sospetti ma vista la forza viva delle fiamme, l’estensione a macchia di leopardo sono molti a pensare che si tratti di incendi dolosi. Sono le prime riflessioni di chi in queste ore tenta di arginare le lingue di fuoco.

La situazione comincia ad essere molto seria e non mancano le preoccupazioni. L’aria è praticamente irrespirabile.

Precauzionalmente sono state evacuati altri residenti. Oltre alle due squadre, per un totale di 10 uomini, dell’Aib (Antincendio Boschivo) stanno giungendo altre unità dei vigili del fuoco da altri comuni comprese quelle della città di Napoli.

Ai cittadini è stato chiesto di non uscire dalle proprie abitazioni per non intralciare le operazioni di spegnimento.

Il Comune ha emanato un’ordinanza di evacuazione per i residenti delle zone pedemontane (zona Municipio e San Matteo) che sono stati trasferiti in una scuola vicina.

Un altro fronte delle fiamme sono divampate nella zona di Episcopio. E’ stato messo a disposizione l’edificio dell’istituto scolastico Baccelli per accogliere le persone. Chiuse le scuole di ogni ordine e grado.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi