Stir nuovamente in fiamme: È il secondo incendio

0 0
Reading Time: < 1 minute

Ora non è più una coincidenza. C’è dell’altro. Un nuovo incendio ha semi distrutto l’impianto di trattamento rifiuti Stir di Santa Maria Capua Vetere ( Caserta), all’interno di un capannone dove erano accumulati i rifiuti già oggetto di tritovagliatura e pronti ad essere inviati al termovalorizzatore di Acerra.

È chiaro che ci sono delle responsabilità, se non si tratta di un incendio doloso allora è qualcosa che attiene l’attività interna.

È il secondo incendio in un anno e allora è legittimo cominciare a pensar male e avere dei sospetti.

Il primo rogo, infatti, scoppiò allo Stir (stabilimento di tritovagliatura dei rifiuti) il primo novembre dello scorso anno, ed è tuttora oggetto di indagini; in quella circostanza si precipitò all’impianto anche il ministro dell’Ambiente Sergio Costa.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi