Rutelli si dissoci dalle gravissime parole pronunciate dalla moglie Palombelli contro chi abita e vive al Sud Italia

Tocca ora a Francesco Rutelli, dirigente e leader politico, ex sindaco di Roma, dissociarsi in modo netto dalle gravissime e diffamatorie affermazioni della gioralista e ‘conduttrice per caso’ Barbara Palombelli nonché sua coniuge.

Ieri sera nel corso della sua trasmissione ‘Stasera Italia’ di approfondimento su Rete4 a proposito di coronavirus, la Palombelli per capire, a suo modo, di perchè l’epimedia si è estesa al Nord così massicciamente rispetto alle regione del Sud Italia ha affermato in diretta : “Il 90% dei morti è al Nord perché sono tutti ligi e vanno a lavorare”.

Siamo in guerra #coronavirus. Pensavamo che solo medici, infermieri e personale sanitario dovessero caricare le munizoni per sparare sul patogeno nemico.Invece, incredibilmente, in questo momento così drammatico per il Paese ci stanno sparando addosso i mass media. "Il 90% dei morti è al Nord perché sono tutti ligi e vanno a lavorare" è l'ultima perla ascoltata su Rete 4.Ormai ogni giorno dobbiamo fare i conti con un articolo, un programma, una dichiarazione offensiva. Stanno venendo fuori i peggiori #pregiudizi anti-meridionali e li stiamo registrando uno ad uno.Qui sui social si innescherà la reazione contro #BarbaraPalombelli che all'occorrenza, magari, troverà una giustificazione di sorta.Siamo abituati a chi dice: "non volevo dire". Forse esiste un tempo per le rivendicazioni, ma ogni tempo è quello giusto per pretendere #rispetto. Ora basta.

Pubblicato da Flavia Sorrentino su Venerdì 20 marzo 2020

Assurdo, insensato, offensivo e pesantemente diffamatorio non solo per chi vive al Sud ma per l’intero Paese.

Non ci sono interpretazioni da applicare, giustificazioni da costruire quelle parole sono una infamia che avrebbero meritato le immediate scuse della protagonista. Può capitare – anche se è intollerabile – uno scivolone. Solo silenzio per ora.

Per i ruoli istituzionali ricoperti, per le responsabilità avute per oltre 40 anni di politica Francesco Rutelli deve dare un segnale e dissociarsi senza se e senza ma dalla sua consorte.

Ar.Ca.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

4 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
100 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi