Si toglie la mascherina, sputa contro i carabinieri e grida: “Ho il coronavirus”

Sono state denunciate alla Procura della Repubblica due persone che di fronte alla contestazione dei carabinieri di aver violato il DPCM per l’emergenza del coronavirus hanno sputato addosso ai militari dell’Arma e gridando uno dei due : “Ho il Coronavirus”.

Il fatto è accaduto nel Modenese e accuse tra l’altro sono di resistenza a pubblico ufficiale e inosservanza dei provvedimenti dell’autorità.

La coppia, lui 27enne originario della Bulgaria e lei e 24enne campana, è stata sorpresa alle 11 del mattino nel parco pubblico di via Mediterraneo a Maranello senza giustificato motivo.

All’arrivo dei militari, i due hanno tentato la fuga a piedi per diversi minuti, ma sono stati inseguiti e bloccati dai carabinieri.

A quel punto la ragazza, già nota alle forze di polizia, e si è rivoltata contro i militari e, togliendosi la mascherina protettiva, ha urlato di essere positiva al coronavirus, tossendo e sputando in direzione dei carabinieri. I due non sono tuttavia risultati nelle liste delle persone positive.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
100 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi