Incidente sul lavoro, muore operaio colpito da un tubo

È una strage. Un operaio Raimondo Martinelli, 48 anni, residente a Ponticelli, quartiere orientale di Napoli, è morto dopo essere stato colpito da una condotta in ferro.

L’incidente è avvenuto nell’impianto per il trattamento delle acque reflue, nella zona industriale di Acerra, verso le 10 di questa mattina.

Inutili i tentativi di soccorso per Martinelli, deceduto sul colpo. Sulla salma e’ stato disposto l’esame autoptico.

Grande dolore nel rione, dove Raimondo era molto conosciuto anche per la sue devozione alla Vergine e per le processioni che organizzava con il parroco della chiesa di Maria Regina che ha voluto salutare Raimondo con un post su Facebook: “Addio amico, riposa in pace”

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi