Di Battista lancia segnali di pace al garante Grillo: “Riconoscente anche quando mi critica “

“Al movimento tengo tanto, sono riconoscente a Beppe Grillo anche quando mi critica. Quello che dobbiamo fare è definire un’agenda per uscire dal buio per i prossimi dieci anni”. Lo ha detto Alessandro Di Battista intervistato a ‘Dritto e rovescio’ su Retequattro da Paolo Del Debbio.

“Ciò che avevamo stabilito nell’agenda del 2013 lo abbiamo fatto e abbiamo preso una valanga di voti – aggiunge Dibba – Beppe pensa che sono uno che fa terremoti ma non mi interessa, e se lo dico io la mia parola conta”.

“Al Movimento 5 Stelle tengo tantissimo – conclude l’ex deputato grillino – il mio intento è quello di rafforzarlo”.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

1 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi