Migranti, ricollocamenti nei Paesi Ue sono a più 600 %

Migranti, i ricollocamenti nei paesi della Ue a più 600 % rispetto al Governo Conte 1 dove ministro dell’Interno era Matteo Salvini.

“Un’altra grande novità che ha introdotto questo governo, grazie al lavoro del ministro Lamorgese, riguarda i ricollocamenti in Europa, che si sono impennati”.

Lo ha detto il vice ministro dell’Interno Matteo Mauri, intervistato da Radio Capital. 

“Mentre con Salvini ministro la media dei ricollocamenti nei paesi europei era di 16 % al mese, con il ministro Lamorgese fino a gennaio, prima dell’avvento della pandemia, sono diventati 586 al mese, il 600 per cento in più”.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

1 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi