“Salvini che vieni a fare a Mondragone? A mangiarti la mozzarella? Caccia i 49mlioni che hai rubato”

“Salvini che vieni a fare a Mondragone? A mangiarti la mozzarella? Caccia i 49mlioni che hai rubato”. Cittadini, attivisti, volontari si sono dati appuntamento per contestare il capo della Lega. Non sono mancate le tensioni.

Una carica di alleggerimento da parte delle forze dell’ordine per disperdere gli attivisti che nello spazio antistante la zona rossa del complesso ex Cirio a Mondragone sono in presidio in attesa dell’arrivo di Matteo Salvini.

Un doppio cordone di polizia e carabinieri in assetto antisommossa ha sbarrato la strada a un tentativo di penterazione dei manifestanti.

La tensione è cresciuta quando è giunta una auto blu, che qualcuno erroneamente pensava fosse quella del capo del Carroccio, invece, era del coordinatore campano della Lega Nicola Molteni.

“Vieni a Mondragone e non sai nulla dei palazzi ex Cirio” ha gridato una persona dalla folla. Pronta la rispsta dell’esponente leghista: “Sei un provocatore”.

‘Salvini sciacallo’ e ‘Stevm scars a sciem’ e ora stanno saltellando e contando ‘Odio la Lega’ sono alcuni degli striscioni comparsi ai balconi di molti edifici mentre sul lungomare di Mondragone dove Salvini arriverà intorno alle 20, campeggia la scritta: ‘Salvini vattene. Pensa ai problemi del tuo Nord’.

“Via da Mondragone, che vieni a fare qui Salvini a mangiare la mozzarella”, ma risponde un altro manifestante: “Salvini sei un ricottaro. Dove sono i 49milioni ? Caccia i soldi, sciacallo”.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

2 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi