Scatta la bonifica dei vicoli del Centro storico di Napoli: via paletti, piante e cancelli abusivi

Scatta la bonifica dei vicoli del Centro storico di Napoli: via paletti, piante e cancelli abusivi.

Rimossi paletti abusivi, ostacoli collocati ad arte per conservare posti auto ma anche piante e ogni tipo di strutture fisse che impedivano o intralciavano la circolazione veicolare.

È scattata un’operazione di risistemazione di stradine, vicoli e larghi appartenenti ai territori della II Municipalità di Napoli.

L’intervento più poderoso si è concentrato su vico Nocelle, stradina che raccorda via Matteo Renato Imbriani con Salvator Rosa.

Qui l’abusivismo è da record. Molti bassi hanno incamerato pezzi di strada pubbica. Le verande fanno parte dell’arredo urbano così come gli stendini per la biancheria, le piante.

Una taske force composta da polizia municipale, servizio tecnico, Napoli servizi ha rimosso 60 tra di paletti abusivi, transenne e dissuasori collocati nelle strade del quartiere Avvocata e Quartieri spagnoli.

L’intervento, eseguito dagli agenti dell’ Unità Avvocata e da personale della ‘Napoli Servizi’, si è svolto in via Lungo Gelso, via Speranzella, via S. Matteo, vico Tre Re a Toledo, vico Teatro Nuovo, via Portaccarrese a Montecalvario, vico Nocelle dopo segnalazioni dei residenti.

“I controlli – annuncia l’ assessore alla Polizia Urbana, Alessandra Clemente proseguiranno fino alla completa rimozione di tutti i paletti abusivi posizionati nei Quartieri Spagnoli”

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

1 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi