Cold case. Omicidio Maisto dopo 12 anni la verità: 4 arresti

Cold case. Omicidio Maisto dopo 12 anni la verità: 4 arresti 

Il Nucleo Investigativo dei Carabinieri di Napoli ha dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di quattro persone, ritenute responsabili dell’omicidio di Ciro Maisto.

La vicenda risale al 6 agosto 2008. L’omicidio fu messo a segno all’interno della villa comunale di Secondigliano.

Tra i quattro arrestati ci sarebbero i mandanti, gli organizzatori e gli esecutori materiali dell’omicidio, che sarebbe da inquadrare a margine nella “seconda faida” di Scampia e ricondotto ad una “epurazione” interna al clan Di Lauro. Maisto avrebbe messo in discussione la leadership del clan.

Tra i soggetti colpiti dalla misura cautelare figura, in qualita’ di mandante, Marco Di Lauro, tratto in arresto nel marzo 2019 dopo circa 15 anni di irreperibilita’ e inserito nell’elenco dei latitanti piu’ ricercati a livello nazionale.

Di Lauro è stato già condannato, in via non definitiva, per l’omicidio di Attilio Romano’, vittima innocente di camorra, ucciso dai sicari del clan nel 2005. L’ordinanza è stata emessa dal GIP del Tribunale di Napoli, dopo indagini articolare svolte dalla Direzione Distrettuale Antimafia.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi