La squadra del Napoli fermata dall’Asl non parte per Torino. La risposta della Juventus Football Club: “Noi alle 20 e 45 saremo in campo”

La squadra del Napoli fermata dall’Asl non parte per Torino. La risposta della Juventus Football Club: “Noi alle 20 e 45 saremo in campo.

“Juventus Football Club comunica che la Prima Squadra scenderà in campo per la gara Juventus – Napoli domani alle 20.45, come previsto dal calendario della Lega di Serie A”: lo fa sapere il club bianconero attraverso un comunicato ufficiale diramato dopo aver appreso la notizia della mancata partenza dei partenopei verso Torino perché bloccati nel capoluogo campano dall’Asl locale.

La risposta lapidaria dello scrittore Maurizio De Giovanni: Fulgido esempio di lealtà sportiva, coerenza ai valori cui ci si è sempre riferiti, riconoscimento dell’autorità dello Stato. Davvero colpito”.

Intanto, in una nota della Asl Napoli 2 Nord spiega: “In merito alla vicenda della mancata partenza della squadra del Napoli a seguito della comunicazione della positivita’ ai tamponi per i calciatori Zielinsky ed Elmas, l’Asl Napoli 2 Nord – territorialmente competente per la residenza dei due atleti – comunica che sono state applicate le norme nazionali e regionali in merito alla gestione della pandemia”.

“Sono state effettuate le indagini epidemiologiche, sono stati disposti i tamponi a familiari e contatti stretti, e’ stata comunicata la delega al Medico sociale del Calcio Napoli per la gestione dei casi sospetti tesserati Napoli S.S.C. L’ASL Napoli 2 Nord – come da procedura – ha poi comunicato alle altre Aziende Sanitarie, competenti per residenza, i nominativi dei contatti stretti dei calciatori positivi, al fine di mettere in atto la procedura di tracciamento e contenimento del contagio”.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

1 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi