Il Tar respinge i ricorsi: “Confermata la didattica a distanza”

Il Tar Campania ha respinto due nuovi ricorsi proposti per la sospensione dell’ordinanza numero 89 del presidente della Regione Campania con la quale si sospende l’attività didattica in presenza in Campania fino al 14 novembre.

Il Tar aveva già deciso in tal senso in due occasioni, il 19 ottobre e ieri, 9 novembre, “nel pomeriggio di oggi, inoltre – ricorda una nota della Regione Campania – il Consiglio di Stato ha confermato le pronunce del Tar campano del 9 novembre 2020, pur chiedendo alla Regione il deposito di ulteriore documentazione istruttoria.

Resta pertanto confermata la didattica a distanza, così come stabilito dall’ordinanza regionale della Campania n. 89″.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi