De Luca prende a sberle il Governo Conte, Di Maio, Spadafora, de Magistris, Saviano e Ricciardi. Solo lui è il più bravo di tutti

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca deborda e attacca a testa bassa il Governo presieduto da Giuseppe Conte. Un attacco frontale all’esecutivo tanto da apostrofarlo come ipocrita perchè si è nascosto dietro i numeri per non prendere decisioni fino in fondo su un lockdown nazionale.

Addirittura De Luca ha invocato un Governo d’unità nazionale con ministri all’altezza non come adesso con sfrantumati di cui salva appena 4 ministri. Nel mirino principalmente è finito il ministro degli Esteri Luigi Di Maio e il titolare dello Sport Vincenzo Spadafora.

“Alla lista degli sciacalli si è aggiunto ieri un nome illustre e eminente esponente politico campano, tale Luigi Di Maio. È fra quelli che facevano la campagna elettorale un mese e mezzo fa contestando alla Regione Campania il delitto di aver realizzato le terapie intensive, l’ospedale modulare nell’Ospedale del Mare, a Caserta e a Salerno sprecando denaro pubblico”.

“Il solo nome di questo soggetto mi procura reazioni d’istinto che vorrei controllare almeno per le prossime ore”.

Poi tocca a Luigi de Magistris che secondo De Luca “Avrebbe dovuto decidere ma era impegnato a girare per le tv a farsi pubblicità. Abbiamo avuto sindaci coraggiosi e responsabili che hanno chiuso perchè erano preoccupati e poi c’è chi girava per le televisioni a sporcare l’immagine di Napoli e della Campania. Non ci sono parole”.

L’ira funesta non si placa e un paio di sberle le sferra contro lo scrittore Roberto Saviano: “Invito a un dibattito in diretta qualche camorrologo di professione, ormai milionario, che però continua a vestirsi come un carrettiere perchè fa tendenza. Continua a parlare di cose di cui non capisce niente”.

E infine c’è spazio anche per Walter Ricciardi, il consulente del ministro della Salute: “Un altro personaggio in cerca d’autore, parla di scene da guerra. Ma mandatelo a casa”.

Alla fine l’unico che non sbaglia mai ed ha preso tutte le decisioni giuste è stata il presidente di una sola Regione e quella Regione è la Campania presieduta non a caso da Vincenzo De Luca.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

1 0
100 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi