Aggredisce carabiniere a pugni perchè non vuole indossare mascherina: arrestato

Aggredisce carabiniere a pugni perchè non vuole indossare mascherina: arrestato.

Ha aggredito un sottufficiale dei carabinieri che si stava recando al lavoro il quale, insieme con gli altri passeggeri presenti sul treno, gli aveva più volte intimato di indossare la mascherina: è successo stamattina, su uno dei treni della Cumana, la linea ferroviaria che collega l’area flegrea al centro di Napoli.

Ha 21 anni ed è stato arrestato con l’accusa di aggressione a pubblico ufficiale il protagonista della vicenda, che ora si trova nella caserma dei carabinieri del quartiere Bagnoli in attesa di essere giudicato per direttissima.

L’aggressione è scattata quando il treno si trovata all’altezza della stazione Edenlandia, dopo reiterate richieste di mettere il dispositivo di protezione individuale e addirittura dopo che il militare si era qualificato come un appartenente all’arma dei carabinieri.

Il militare, malgrado un violento pugno sul naso e un morso a un dito, è riuscito a bloccare 21enne. A medicarlo sono stati i sanitari dell’ospedale Cardarelli. 

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi