Altra condanna per l’ex latitante Marco Di Lauro e per il fratello Salvatore

Altra condanna per l’ex latitante Marco Di Lauro e per il fratello Salvatore.

Il giudice per le udienze preliminari del tribunale di Napoli ha condannato il boss dei quartieri di Napoli di Secondigliano e Scampia, Marco Di Lauro, (in continuazione con un altro reato di associazione mafiosa) a 21 anni di reclusione.

Il capoclan, detenuto al carcere duro, è stato arrestato a marzo 2019 dopo oltre un decennio di latitanza. Il fratello piu’ grande, Salvatore, detto Terremoto, e’ stato condannato a 12 anni di reclusione e anche per lui successivamente scatteranno i 3 anni di libertà vigilata.

Altre condanne sono state inflitte a Salvatore Aldo, 4 anni; Roberto Manganiello, 8; Francesco Barone, 8; Antonio Mennetta; Vincenzo Flaminio, 8; Salvatore Tamburrino, 10 anni sulla base della continuazione del reato; Antonio Silvestro, 8; Giovanni Cortese, 12; Antonio Mollo, 4; Aniello Sciorio, 4. 

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi