Crisi di Governo, dopo il Papa e il presidente Mattarella interviene la Ciarambino

Crisi di Governo, dopo il Papa e il presidente Mattarella interviene la Ciarambino.

“Ho scelto di fare mie le parole di Mattarella e del Papa: la politica deve tornare all’unità. Bisogna mettere avanti il bene del Paese. Io lo faccio in Campania e mi aspetto che tutti lo facciano a livello nazionale”.

Purtroppo non parla in mondo visione Valeria Ciarambino, vicepresidente del Consiglio regionale della Campania e capo gruppo del M5S ma solo alla Campania.

La rappresentate del Movimento 5 Stelle da qualche mese sente particolarmente addosso il peso della responsabilità delle istituzioni.

La Ciarambino convinta di fornire un contributo fondamentale al dibattito politico nazionale alla stregua del Papa e del presidente della Repubblica ha sentito il bisogno di lanciare un messaggio al Paese.

“In questo momento i personalismi, le differenze partitiche – ha aggiunto – vengono molto dopo il bene dei cittadini italiani e la necessità di far ripartire il nostro Paese”.

Insomma, pare di capire che la Ciarambino da oggi abbia voltato pagina: basta personalismi.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

1 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi