Il Tar riapre le scuole, l’Asl snocciola i dati sui contagi: situazione preoccupante

C’è la decisione del Tar che ha spalancato i cancelli delle scuole elementari e medie dando così ragione ai genitori e comitati dei ‘No Dad’.

Dall’altro, invece, la Regione Campania si assume la responsabilità politica di aver detto no alla scuola in presenza.

In mezzo ci sono i dati dell’Asl e dell’osservatorio dell’unità di crisi regionale sulla pandemia e non sono molto rassicuranti.

Sono sei gli alunni della scuola primaria, e cioe’ delle prime e seconde elementari, le uniche sino a ieri in presenza in Campania, risultati positivi al Covid-19 a Napoli.

È quanto emerge dai dati del bollettino diffuso dalla direzione generale dell’Asl Napoli 1, aggiornati alle 12 di oggi.

I 94 contatti stretti dei contagiati riscontrati in ambito scolastico e i sei contatti familiari sono stati sono stati sottoposti a isolamento domiciliare. I sei casi di positivita’ sono emersi nel distretto sanitario 24 (quartieri di Chiaia, San Ferdinando e Posillipo), distretto 25 (Bagnoli e Fuorigrotta) e 27 (Arenella e Vomero).  

L’Asl rende noto inoltre che, dal 21 dicembre al 21 gennaio, i casi di positivita’ tra gli studenti della scuola dell’infanzia e della primaria sono passati da 351 a 394 (+12,25%), mentre dall’1 dicembre al 21 gennaio l’incremento e’ stato del 21,60% (da 324 a 394).

Il bollettino relativo al territorio di competenza dell’Asl, aggiornato alla mezzanotte di ieri, segnala 470 casi di contagio, di cui 254 gia’ positivi e 216 nuovi positivi, su 3.128 tamponi effettuati, con un indice pari al 6,90%. Crescono di 147 unita’ i guariti, mentre calano i ricoveri in degenza ordinaria (-17) e in terapia intensiva (-1). Per 69 persone e’ stato disposto l’isolamento domiciliare, mentre sono 10 i decessi complessivi.

Intanto, il sindaco di Boscoreale, Antonio Diplomatico, con propria ordinanza, ha disposto la chiusura ad horas e fino al 31 gennaio prossimo, del plesso scolastico Santa Maria Salome dell’I.C. 1° Cangemi – ubicato in via Papa Giovanni XXIII, essendo stati riscontrati, dal Dipartimento di Prevenzione dell’ASL Na3 Sud, casi di positività al Covid-19 di alunni frequentanti l’istituto scolastico. Prima del rientro a scuola degli alunni sarà effettuata la sanificazione straordinaria dei locali.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi