Il talent del biotech fa tappa Napoli, sfida tra 19 startup

Il talent del biotech fa tappa Napoli, sfida tra 19 startup.

Sbarca a Napoli il talent del biotech italiano ‘BioinItaly’, ideato da Assobiotec in collaborazione con Intesa Sanpaolo Innovation Center e dal Cluster Spring per permettere alle imprese innovative biotecnologiche e ai progetti di impresa di incontrare investitori provenienti da tutto il mondo.

La tappa napoletana, che per il quarto anno consecutivo è organizzata e ospitata dal CEINGE-Biotecnologie avanzate in collaborazione con Campania New Steel, vedrà sfidarsi 19 aspiranti startup, che domani presenteranno i loro progetti in tema di bioeconomia circolare, biotecnologie per la salute e dispositivi medici.

La vincitrice accederà direttamente alla seconda fase della competizione, che prevede la partecipazione al percorso di coaching e selezione Intesa Sanpaolo StartUp Initiative, organizzato da Intesa Sanpaolo Innovation Center.

All’evento di domani interverranno Matteo Lorito, Magnifico Rettore dell’Università di Napoli Federico II, e Valeria Fascione, Assessore alle Startup, Innovazione, Internazionalizzazione della Regione, oltre ai rappresentanti di istituzioni, centri di ricerca e imprese locali, di Assobiotec e di Intesa Sanpaolo Innovation Center.

Le conclusioni saranno affidate a Mariano Giustino, amministratore delegato del CEINGE, mentre Gaetano Manfredi, Ministro dell’Università e della Ricerca, interverrà con un video saluto

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi