Prefetto Napoli visita la “Masseria Ferraioli”, bene confiscato alla camorra

Il prefetto di Napoli, Marco Valentini, ha visitato la “Masseria Ferraioli”, immobile confiscato al clan camorristico Magliulo, in Afragola, accolto dal direttore, Giovanni Russo.

Nell’occasione il prefetto ha visionato il sistema di videosorveglianza, recentemente installato, collegato con la locale stazione dell’Arma dei Carabinieri, realizzato in loco con fondi comunali.

Il sistema comprende 5 telecamere, di cui una in grado di identificare ed estrapolare il numero di targa delle vetture in transito, sfruttando tecnologie avanzate.

L’impiantistica consente il controllo dell’area esterna alla struttura, incrementando la sicurezza del contesto. Valentini ha poi visitato il giardino didattico presso la Masseria nato con l’obiettivo di favorire la partecipazione dei cittadini nel processo di riutilizzo sociale del bene attraverso un laboratorio sperimentale che vedrà coinvolti gli affidatari degli orti urbani ed i cittadini che alla fine del percorso ne diverranno “custodi”.

Il prefetto ha altresì preso visione dei disegni svolti durante le attività laboratoriali dai piccoli visitatori del complesso nonchè dei rendering relativi ai lavori che verranno avviati a breve, come assicurato dai neo-componenti della struttura commissariale prefettizia, Anna Nigro, Dario Annunziata e Maria Grazia Cerciello

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi