Le parole fanno la differenza: Donne in rete contro la violenza e Centro Commerciale Campania

Una campagna di comunicazione sugli stereotipi di genere, un codice di autoregolamentazione del linguaggio che possa essere inclusivo per le donne.

Il Centro Commerciale Campania in collaborazione con l’associazione nazionale Di.re, Donne in rete contro la violenza, che raggruppa centri gestiti da donne in tutta l’Italia, lancia un progetto di lunga durata nell’ambito delle attività Act for Good, a supporto delle donne e della violenza di genere.

Molto spesso è attraverso un linguaggio improprio che le donne si sentono discriminate. La scelta delle giuste parole per descrivere un carattere, una attitudine, un difetto o un pregio di una donna è il primo passo per cambiare la percezione del genere femminile nella società.

E’ per questo che il Centro Campania ha deciso di essere in prima linea è avviare una serie di attività di comunicazione, anche alla clientela, che sia priva di preconcetti e cliché cui molto spesso non si fa caso perché entrati nell’uso quotidiano.

Il Centro sosterrà le attività dei centri antiviolenza.

La campagna durerà un anno intero con l’ausilio di manifesti affissi nelle gallerie del Centro e attività legate alle donne contro la violenza di genere.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

1 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi