Napoli, linea Metro 1: giù membrana della galleria Capodichino-Poggioreale

0 0
Reading Time: 2 minutes

La macchina T.B.M. (tunnel boring machine), comunemente chiamata “talpa”, è arrivata oggi a Poggioreale, terminando così il complesso scavo della prima delle due gallerie della Linea 1, che collegano la stazione di Capodichino a quella di Poggioreale.

Il collegamento tra le due stazioni è realizzato con due gallerie affiancate, ciascuna ad un unico binario. Quella completata oggi è la prima delle due gallerie che hanno la lunghezza di 1 Km ciascuna e la macchina che le sta realizzando ha un diametro di 6,80 m.

Il vicesindaco Carmine Piscopo e gli assessori Alessandra Clemente e Marco Gaudini con il presidente di Metropolitana SpA Ennio Cascetta hanno assistito alla caduta dell’ultimo diaframma.

“Un momento molto bello ed emozionante – ha affermato il Vice Sindaco Carmine Piscopo – Con oggi ci avviciniamo sempre più alla chiusura dell’anello tra Capodichino, Poggioreale e Garibaldi”.

La ‘talpa’ è stata consegnata al cantiere della stazione di Capodichino a gennaio 2020 e da allora si sono susseguite le diverse fasi di lavoro, da quella di installazione e montaggio, durata circa 5 mesi, fino ad arrivare a quella in cui la macchina è stata calata nel pozzo ad una profondità di 40 metri. In ultimo, a fine luglio 2020, è stato avviato lo scavo che si è concluso con l’arrivo oggi a Poggioreale.

La macchina verrà ora rapidamente rimontata nel cantiere di Capodichino per ripartire con la realizzazione della seconda galleria di collegamento alla stazione di Poggioreale.

Il termine delle operazioni di scavo della seconda galleria è previsto per la fine del 2021. I lavori sono stati affidati mediante procedura di evidenza pubblica alla Società Sinergo del Consorzio Integra.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi