Campagna vaccinale, lite nel Pd. Ferri corti tra Bonavitacola e Mancuso

Campagna vaccinale, lite nel Pd. Ferri corti tra Bonavitacola e Mancuso.

“Il presidente del Pd metropolitano di Napoli Paolo Mancuso critica il governo regionale sul tema vaccini, con l’argomento: prima la salute, dopo l’economia. Si tratta di una critica del tutto gratuita, superflua e rivolta al destinatario sbagliato”.

Così Fulvio Bonavitacola, vicepresidente della Regione Campania ed esponente Pd, risponde alle critiche del collega di partito sulla campagna vaccinale.

“Tutti gli atti del presidente De Luca, da quando èscoppiata l’emergenza Covid, sono stati ispirati al primato della tutela della salute dei cittadini campani. Basterebbe ricordare – prosegue Bonavitacola – che la Campania registra il tasso di mortalità più basso e le terapie intensive meno occupate d’Italia, nonostante i 15mila dipendenti in meno nella sanità rispetto alle altre regioni. La Campania è stata fin da subito sulla linea del rigore e del massimo impegno nel contrasto al Covid. Ed a questa linea è rimasta sempre fedele”.

Il vice di Vincenzo De Luca ricorda che il turismo a Capri, Ischia, Procida e sulla la fascia costiera della Campania da’ “lavoro a decine di migliaia di lavoratori e di stagionali tra i più penalizzati in questo anno. Forse qualche pensionato di lusso non se n’e’ accorto”.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi