Si fingono carabinieri per truffare anziani: arrestati dai veri militari

0 0
Reading Time: 2 minutes

A Casamicciola, comune di Ischia, i carabinieri hanno arrestato per concorso in truffa aggravata, resistenza a pubblico ufficiale, sostituzione di persona e usurpazione di titoli e funzioni Samuel Ciannella, 24 anni, gia’ noto alle forze dell’ordine e un 22enne incensurato, residenti tutti e due nel quartiere di Ponticelli.

Ad arrestarli il Comandante della Compagnia isolana e il suo autista. Erano da poco trascorse le 13:30 e i due avevano appena realizzato una truffa del finto maresciallo; avevano contattato telefonicamente un uomo di 84 anni e gli avevano fatto credere che la figlia fosse stata arrestata.

Il finto maresciallo diceva che avevano arrestato la donna per un ingente debito e che l’avrebbero rilasciata se il debito fosse stato saldato. La vittima li ha attesi a casa e ha consegnato loro 14mila e 800 euro.

I truffatori, con il bottino in tasca, si sono allontanati a bordo della loro utilitaria, ma sono stati visti dai militari dell’Arma che hanno intimato l’alt; non si sono fermati e ne e’ nato un inseguimento che e’ durato pochi chilometri.

L’ufficiale dell’Arma e il suo autista, con non poche difficolta’ e una breve colluttazione, li hanno arrestati e perquisiti, trovando il denaro, ricostruendo l’accaduto e restituendo il denaro all’84enne.

Rinvenuti e sequestrati anche altri 2.720 euro, un bracciale d’oro e due telefoni probabilmente utilizzati per compiere la truffa. Gli arrestati sono in attesa di giudizio mentre sono in corso indagini per verificare se abbiano compiuto altre truffe nell’isola.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi