Uccise la ex travolgendola in auto: Sconto di pena in Appello

La Corte d’Appello di Napoli ha ridotto la pena per Giuseppe Varriale da 8 anni e 2 mesi a 6 anni.

Il reato contestato è di omicidio preterintenzionale dell’ex fidanzata Alessandra Madonna, la ballerina di Giugliano in Campania (Napoli), morte la notte tra il 7 e l’8 settembre 2017.

La sentenza di secondo grado con la quale il 15 luglio 2019 l’imputato, difeso dagli avvocati Raffaele Chiummariello e Nicola Pomponio, venne condannato a 8 anni e 2 mesi, è stata annullata il 17 febbraio.

Varriale dopo un ennesimo litigio con la ex sali’ in macchina e andò via accelerando bruscamente ma Alessandra si era aggrappata alla sua vettura nell’estremo tentativo di fermarlo, cadde e fu uccisa.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi