Il sindaco Manfredi: “Non c’è più tempo per aspettare, Napoli ha bisogno di ripartire. La politica e il Governo trovino soluzioni”

“Penso che l’interesse di tutti sia dare rispose ai cittadini, non al sindaco Manfredi o a un altro sindaco. I nostri interlocutori sono i cittadini. C’è un impegno della politica e del Governo che ho toccato con mano per lavorare a una soluzione e sono fiducioso che alla fine si troverà la soluzione migliore”.

Lo ha detto il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, nel corso dell’incontro presso la onlus Figli in Famiglia di Carmela Manco in via Ferrante Imparato in occasione della presentazione del progetto di avvicinamento al nuoto e alla pallanuoto.

Il primo cittadino ha sottolineato che “questa non è una battaglia di una parte politica, è una battaglia di tutti e del Paese perché abbiamo la necessità di mettere tutte le aree del Paese nelle condizioni di poter ripartire e di garantire diritti uguali a tutti i cittadini e di farlo con diritti e doveri”.

Il sindaco ha ribadito che “è una necessità che ho messo sul tavolo che riguarda sicuramente Napoli che ha la situazione è più difficile a livello italiano, ma non è un problema solo della nostra città ma di tante comunità locali e – ha proseguito -se vogliamo far ripartire il Paese dobbiamo partire dalla quotidianità, dalle necessità e dai bisogni dei cittadini a cui dare risposte concrete”.

E nel concludere da Manfredi arriva un monito: “Non c’è più tempo per aspettare. È sotto gli occhi di tutti che i cittadini chiedono più servizi, più qualità della vita, più diritti e noi abbiamo il dovere di portare avanti questa battaglia”

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi