Botti Capodanno, sequestrata fabbrica abusiva: C’erano le ‘bombe’ D10s

Botti Capodanno, sequestrata fabbrica abusiva: C’erano le ‘bombe’ D10s.

C’erano anche ‘botti’ con i colori della nazionale argentina e la scritta D10s tra la produzione di fuochi d’artificio illegale di una fabbrica clandestina scoperta dalla Guardia di Finanza di Napoli, in una zona rurale di Piazzolla di Nola, in piena attività produttiva, dato il periodo.

Sotto sequestro numerosi macchinari, oltre una tonnellata di artifizi pirici pronti per essere immessi sul mercato, migliaia di prodotti utili per il confezionamento e quasi 5 quintali di polvere pirica.

Molti fuochi protecnici avevano marchio CE contraffatto e altri avevano l’omaggio a Maradona.

Arrestate tre persone per e omessa denuncia di materiale esplodente.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi