Piantato a Napoli un ulivo per Maikol,vittima innocente dei clan

Piantato a Napoli un ulivo per Maikol, vittima innocente dei clan

È stato ripiantato nel quartiere di Forcella, a Napoli, davanti al Teatro Trianon, un ulivo in memoria di Maikol, Giuseppe Russo, un venditore ambulante e padre di famiglia, vittima innocente della camorra, ucciso il 31 dicembre di sette anni, per i colpi di pistola esplosi durante ‘stesa’, raid di gruppi di giovani gang che sparano all’impazzata per intimidire.

Un nuovo collaboratore di giustizia ha fatto accenno alla vicenda di Maikol sostenendo che si è trattata di una stesa in cui casualmente sulla traiettoria del proiettile si è trovato il 31enne.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi