Il governatore De Luca:”In Campania stop alle lezioni per elementari e medie”

“È irresponsabile aprile le scuole il 10 gennaio. Per quello che riguarda ci non apriremo le medie e le elementari. Non ci sono le condizioni minime di sicurezza”. 

Così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca nella sua consueta diretta Facebook.

“C’è da stare male”, per il Governatore della Campania, Vincenzo De luca, in merito ai provvedimenti che il Governo vuole adottare sulla scuola per affrontare l’emergenza Covid. 

E aggiunge: “Ho la sensazione che si mettono in piedi che trasformano i nostri bambini in cavie sull’altare della politica e dell’opportunismo”.  

“In questa condizione io credo che sia irresponsabile aprire le scuole il 10 gennaio. Per quello che ci credo riguarda che non apriremo le medie e le elementari”. 

Lo annuncia il Presidente della Campania Vincenzo De Luca nel corso del suo consueto appuntamento sociale del venerdì pomeriggio per fare il punto sull’emergenza Covid. 

“In queste ore – spiega il governatore – stanno lavorando le nostre strutture sanitarie. Credo che ci sarà a breve un’unità di crisi che prenderà atto di questa situazione in maniera responsabile. Andremo alla proroga dell’apertura delle scuole a fine gennaio, almeno per le medie e le elementari”.

“Per il vedremo resto – afferma ancora De Luca – di seguire con attenzione la situazione del contagio e dell’epidemia”.

“Questa situazione è determinata dal fatto che il Governo ha contraddizioni interne – aggiunge De Luca durante la consueta diretta social – e ha una forza politica di governo e una di opposizione, La Lega e Fratelli d’Italia, che sono collocati contro una linea di prevenzione del contagio, che in questo anno e mezzo si sono limitati a strizzare l’occhio ai no vax”.

“Ci aspettiamo un’iniziativa forte del Governo, del ministro dell’Istruzione Bianchi e dei sottosegretari. Un eventuale provvedimento di chiusura delle scuole va impugnato e noi faremo che è in nostro potere perché si ritorni a scuola in presenza quanto prima”. 

È la posizione di Palmira Pratillo, presidente dell’Associazione Scuole Aperte Campania, commenta l’annuncio via Facebook del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, del rinvio del ritorno in classe per le scuole elementari e medie posticipato alla fine di gennaio. 

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi