“O’ Trammamuro”, al Teatro Sanacore di San Giorgio a Cremano il debutto dello spettacolo teatrale scritto e diretto da Salvatore Formisano

Il prossimo 12 e 13 Febbraio debutta al Teatro Sanacore di San Giorgio a Cremano lo spettacolo teatrale “O Trammamuro” scritto e diretto da Salvatore Formisano con Stefano Ariota, Luigi Shika (nome d’arte di Luigi Esposito) e Ilaria Buonaiuto.

Scene a cura di Cristina Zanaboni, costumi di Adele Zaira Zagarelli, trucco di Gabriele Cozzolino. Il testo teatrale rivisitato in lingua partenopea è liberamente ispirato al “Calapranzi”di Harold Pinter.

L’opera si colloca all’interno del filone drammaturgico dando vita al percorso del teatro dei “giovani arrabbiati”. La vicenda vede al centro dell’opera due killer molto bizzarri, chiusi in uno scantinato nel cuore della città partenopea.

Da li partono le avventure che si mescolano ad un umorismo tagliente e raffinato coinvolgendo altri protagonisti come : Beatrice un femminiello e Gennaro un ragazzo timido.

Dubbi, incertezze e attese, con al centro della scena il mezzo meccanico , che fa “sponda” al destino dei protagonisti. Logico e assurdo si intrecceranno, in un finale tutto da scrivere.

Lo spettacolo dopo la tappa del Teatro Sanacore andrà in scena al Teatro Bolivar il 19 Febbraio e il 12 e 13 Marzo al Teatro Magma di Torre Annunziata. Le date sono in continuo aggiornamento.

Sergio Cimmino

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

1 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi