Fuochi d’artificio in spogliatoi, denunciato calciatore

Fuochi d’artificio in spogliatoi, denunciato calciatore

La polizia ha denunciato un calciatore dell’Asd Cellole Calcio, 33 anni, responsabile di aver acceso artifizi pirotecnici all’interno degli impianti sportivi comunale di Cellole, nel Casertano. 

La polizia ha denunciato un calciatore dell’Asd Cellole Calcio, 33 anni, responsabile di aver acceso artifizi pirotecnici all’interno degli impianti sportivi comunale di Cellole, nel Casertano. 

Il 7 maggio scorso, il giocatore, al termine dell’incontro di calcio contro il Ponte98 valevole per i play off del campionato regionale di promozione, girone A, vinto dal Cellole, ha usato i fuochi d’artificio mettere a repentaglio la propria incolumita’ e quella degli altri atleti. 

All’indagine ha contribuito alla pubblicazione di un video postato nei social network dai compagni di squadra dell’indagato. Ora si rischia anche la misura di prevenzione del daspo.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi