Emergenza criminalità, il sindaco Manfredi: “Occorrono più forze dell’ordine e cittadini più protagonisti”

“Un Patto per la sicurezza? Sì, ma credo che un patto deve essere fatto in primo luogo con i cittadini perché il controllo sociale è molto importante e noi, come Comune, faremo la nostra parte per cercare di controllare meglio le zone più sensibili della città”. 

Così il sindaco di Napoli , Gaetano Manfredi, ha risposto ai cronisti che chiedevano se fosse necessario, dopo il Patto per Napoli per sostenere finanziariamente l’ente comunale, anche un Patto sul tema della sicurezza. ”Le forze dell’ordine – ha aggiunto Manfredi – fanno il massimo con il personale a disposizione ma è chiaro che serve uno sforzo maggiore a livello centrale. Abbiamo una delinquenza giovanile, anche legata, a episodi familiari che denotano situazioni un pò patologiche”.

Il primo cittadino ha definito ”preoccupante” il fenomeno crescente di giovani che girano con coltelli e armi. ”Bisogna lavorare di più con le scuole, lo stiamo facendo noi e anche la Regione, di più con i servizi sociali. E’ necessario un impegno per ridurre da un lato il disagio giovanile e dall’altro le forme di devianza. Questo problema non si risolve solo con la repressione, servono una risposta sociale unita a un maggiore controllo”. “Da soli non possiamo osare una risposta alle problematiche: ci vuole un grande impegno collettivo e un maggiore impegno a livello governativo”.

Oggi ci sarà una riunione straordinaria del Comitato per l’Ordine e la sicurezza. ”Stiamo lavorando in perfetta sinergia con il prefetto e con le forze dell’efficacia – ha aggiunto – ma abbiamo la necessità da un lato di avere dei presidi più in alcuni punti chiave della città, come si sta facendo e che si devono incrementare, ma ci vuole anche un impegno a livello nazionale che metta a disposizione più uomini e mezzi per fare in modo che la città possa essere controllato meglio”. 

In questa direzione, il sindaco ha riferito che già ieri sera e anche nella serata di oggi sono stati organizzati ”servizi straordinari” da parte della polizia municipale in piazza Garibaldi.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi