Il ministro Sangiuliano visita il Museo e il Real Bosco di Capodimonte : “Patrimonio immenso che va sostenuto e salvaguardato”

“Il Museo e il Real Bosco di Capodimonte sono un patrimonio immenso che va salvaguardato e sostenuto”.

Lo ha detto il ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, al termine di una visita al complesso monumentale a Napoli, nel pomeriggio di oggi.

Accompagnato dal direttore Sylvain Bellenger, Sangiuliano ha ammirato, tra l’altro, le sale che ospitano la collezione Farnese e la chiesa di San Gennaro con il nuovo decoro di Santiago Calatrava.

In mattinata, il ministro ha effettuato un sopralluogo a Palazzo Fuga assieme al sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi.

“Adesso, le nostre idee sono ancora a uno stadio embrionale, non e’ che abbiamo ancora definito neldettaglio cosa fare. Ma ci sono venute alcune idee. Per esempio, accordare uno spazio al Mann, il Museo archeologico nazionale, che porto nel cuore perchè ci sono nato vicino, portando qui delle collezioni che, al momento, non sono esposte per carenza di spazi” ha sottolineato il ministro nel corso della visita a Palazzo Fuga.

“Penso, ad esempio – prosegue Sangiuliano – a una grande sala di convegni che possa ospitare convegni di livello internazionale. E, poi, una parte della biblioteca nazionale dove mi sono ispirato a un progetto ben definito che e’ quello della grande biblioteca nazionale di Parigi che fu voluta da Francois Mitterrand, che oltre a conservare i libri, e’ uno spazio di vita culturale”.

“Cioè – specifica il ministro – un luogo con sale multimediali, con sale di proiezioni cinematografiche dove i giovani possano venire per leggere, per studiare, per stare insieme, per confrontarsi. Questo può diventare Palazzo Fuga”.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

1 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi