Napoli, danneggiata la sede dell’Anpi in via Bosco di Capodimonte

“Nella notte tra il 18 ed il 19 gennaio la sede dell’Anpi Capodimonte ‘Salvatore e Ciro Palumbo’ e in via Bosco di Capodimonte n.9 G, ha subito furti e danni. In questi locali convivono molte realtà politiche, sociali e culturali, oltre alla stessa Anpi provinciale di Napoli che tuttora non ha ancora una sede: l’Associazione Rosso Democratico, la Biblioteca Popolare ‘Il borgo di Capodimonte’, lo sportello aiuti per la casa, lo sportello di ascolto e aiuto contro la violenza sulle donne”.

È la denuncia di Sara Cucciolito presidente Anpi Capodimonte e vicepresidente Anpi provinciale Napoli: “È stata danneggiata e distrutta la porta d’ingresso, rubato un televisore, sono state messe a soqquadro le librerie della Memoria intitolate a Liliana Segre, e i documenti di tutte le realtà che condividono questo spazio comune”.

“Già in passato i locali erano stati oggetto di furti e danni e , anche questa volta, non ci sono elementi per distinguere un banale furto, seppur grave, da un assalto ad un presidio di Resistenza e di Legalità, soprattutto in vista del 27 gennaio, Giorno della Memoria. Certo è che non è stata manomessa la cassetta, ben in vista, con i contributi economici degli iscritti e delle donazioni dei cittadini che costantemente supportano le nostre realtà e le nostre attività. In ogni caso, domani pomeriggio, come da calendario, si terrà la presentazione del libro di Vittorio Mazzone Con la Resistenza nel cuore. Le nostre attività non si fermano” – conclude la dirigente dell’Anpi-.

“Ora dobbiamo solo capire come ripartire, come aggiustare i grossi danni, e rimettere tutto in ordine. La cosa strana che il salvadanaio con i contributi volontari dei cittadini non è stato preso. Stamane ho chiamato personalmente la Polizia di Stato che è venuta sul posto per i rilievi. Una brutta pagina, per un luogo aperto tutti i giorni sempre al servizio dei cittadin”. Lo sostiene in una nota Gennaro Acampora, capogruppo del PD in Consiglio comunale di Napoli.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi