Schlein e Bonaccini, in lizza per guidare il nuovo Pd, glissano sul terzo mandato di De Luca

Una sfida incrociata tra i due candidati alla segreteria del Partito Democratico.

A Napoli è sbarcata la deputata Elly Schlein mentre a Salerno c’era Stefano Bonaccini, il presidente della Regione Emilia Romagna accompagnato dal deputato Piero De Luca, nonchè coordinatore del suo programma e più che altro figlio del governatore della Campania.

E la domanda più scomoda ha riguardato proprio il presidente della Campania e il terzo mandato.

“Penso che sia una riflessione prematura, anche perche’ non siamo che a meta’ del mandato e bisogna concludere bene questo mandato” – sbotta Schlein –.

Allo stesso modo Bonaccini ‘democristinamente’ dice: “Se è possibile fare il terzo mandato lo decideranno i cittadini campani, gli elettori del Pd, del centrosinistra quale sia la candidatura migliore, mica lo devo stabilire io e non vedrei nemmeno perché lo devo stabilire io”. 

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi