Acciuffato Gaetano Angrisano: era tra i 100 latitanti più pericolosi d’Italia

Reading Time: < 1 minute Acciuffato Gaetano Angrisano: era tra i 100 latitanti più pericolosi d’Italia

0 0
Reading Time: < 1 minute

Non è casuale se Gaetano Angrisano appena 31 anni ma già considerato un personaggio apicale della camorra emergente della Vanella Grassi è stato arrestato.

I carabinieri da tempo gli tenevano il fiato sul collo. E si sa con le festività di Natale, il richiamo della famiglia è molto forte e il passo falso è dietro l’angolo. Ritenuto tra i 100 latitanti più pericolosi d’Italia è stato stanato la scorsa notte a Scampia.

I militari dell’Arma attraverso complesse attività d’indagini era certi che Angrisano si trovasse a Scampia e in particolare nel lotto G dove pare esserci una enclave del clan di Seconigliano. Pochi minuti ed è scattata un’operazione con 250 carabinieri hanno isolato la zona e cinturato l’area in ogni suo anfratto.

Sicuri e certi che tutte le potenziali vie di fuga erano pressochè presidiate è scattato il piano: I militari dell’Arma hanno fatto irruzione nell’appartamento dove avevano certezza che si trovasse il 31enne. L’uomo è stato ammanettato nel corso della festa di compleanno del figlio di due anni.

Gaetano Angrisano per quasi due anni è stato uccel di bosco deve scontare una condanna a 10 anni per associazione per delinquere finalizzata al traffico di droga.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi