L’intervista al boss Raffaele Cutolo non era autorizzata. Il padrino ha lanciato un messaggio. Scattano gli accertamenti

È diventato un caso l’intervista a Raffaele Cutolo nel carcere di massima sicurezza di Parma. Ufficialmente a muoversi ora è il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede che ha disposto accertamenti […]

Continua a leggere
Scroll Up