Al Museo e Real Bosco di Capodimonte in scena il festival della musica e la rassegna cinematografica

Dall’8 al 10 agosto 2020 si terrà la terza edizione del Festival della musica popolare del Sud Italia, organizzata dal Museo e Real Bosco di Capodimonte con il sostegno della Regione Campania, nell’ambito del progetto “Capodimonte popolare e colto” finanziato con fondi POC Programma operativo complementare 2014-2020, in collaborazione con l’associazione MusiCapodimonte e la partnership tecnica della Gabbianella club eventi e Op eventi, Amicar per il veicolo elettrico e la rasssegna cinematografica.

Aurora Giglio, Maria Tamajo Contarini, Sylvain Bellenger e Patrizia Boldoni

Alla conferenza stampa hanno partecipato Sylvain Bellenger, Direttore Museo e Real Bosco di Capodimonte, Patrizia Boldoni, Presidente del Comitato scientifico regionale delle arti e della cultura e Consigliera per la Cultura del Presidente De Luca, Aurora Giglio, Presidente Associazione MusiCapodimonte, Maria Tamajo Contarini, Curatrice della rassegna cinematografica “Monelli Ribelli”

Il Festival sarà ad ingresso gratuito, ma contingentato, con obbligo di prenotazione e con distanziamento fisico di almeno 1 metro come misura di prevenzione del rischio contagio da Covid 19. Sabato 8 e domenica 9 agosto, dalle ore 21.00, doppio concerto serale, in contemporanea a Porta di Mezzo e sul Belvedere per riempire di sonorità e ritmi arcaici il Real Bosco di Capodimonte: dalla pizzica salentina agli organetti calabresi, dalla Tarantella di Paternopoli ai Canti della Terra di Pomigliano d’Arco.

Un vera esperienza di comunità in sicurezza – dopo i lunghi mesi
di lockdown e distanziamento fisico – per recuperare il rapporto con le proprie radici, conservare e diffondere la musica tradizionale, con il ‘contagio’ delle note e delle danze.

Sylvain Bellenger e Patrizia Boldoni

Lunedì 10 agosto, alle ore 21.00 gran finale sul Belvedere con una speciale “Notte di San Lorenzo”: naso all’insù per contare le stelle cadenti e orecchie tese all’ascolto del repertorio ‘popolaresco’ proposto dal Petit Ensemble MusiCapodimonte.

Antiche melodie e nuovi brani su Capodimonte, frutto di ricerche dell’ Archivio Sonoro della Canzone Napoletana, guidato da Pietro Catauro.

Nuovo appuntamento con la rassegna cinematografica all’aperto al Museo e Real Bosco di Capodimonte, a cura di Maria Tamajo Contarini in collaborazione con Anna Masecchia, organizzata in collaborazione con la società Restart e realizzata grazie ai fondi europei del progetto “Capodimonte popolare e colto”, finanziamento POC-Programma Operativo Complementare 2014- 2020 della Regione Campania.

Sei pellicole dedicate al tema dell’infanzia e dell’adolescenza, che verranno proiettate nel secondo Cortile del Museo e Real Bosco di Capodimonte nei due weekend di settembre: venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 e poi, successivamente, venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 settembre.

Ingresso gratuito, ma obbligo di prenotazione per il protocollo anti-Covid sulla piattaforma http://restarteventi.eventbrite.it per garantire una fruizione in sicurezza. Info al numero 349 21 47 804 e mail restarteventi@gmail.com

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi