Patto per difendere gli spazi pubblici d’interesse culturale di Napoli

Reading Time: < 1 minute Patto per difendere gli spazi pubblici d’interesse culturale di Napoli

0 0
Reading Time: < 1 minute

È stata sottoscritta a Palazzo san Giacomo un’intesa fra il Comune di Napoli, la Procura e la Soprintendenza archeologica per irrobustire la tutela per patrimonio culturale cittadino.

Obiettivo principale è il contrasto a tutte le attività che danneggiano o mettono in pericolo i manufatti artistici e di valore storico; in particolare saranno controllate le condizioni di utilizzo degli spazi pubblici d’interesse culturale da parte dei privati.

Il protocollo prevede anche una ricognizione dei beni artistici e storici sottoposti a sequestro per verificarne l’effettiva assegnazione.

A sottoscriverlo il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, il capo della Procura di Napoli Nicola Gratteri e Luigi La Rocca, direttore generale della Soprintendenza di Napoli.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi