Un terremoto di magnitudo 6.6 della scala Richter ha colpito le Filippine centrali, con molte persone sono fuggite dalle loro case e vari danneggiamenti a edifici e alle strade.

L‘epicentro del sisma si trova a sud-est dall’isola di Masbate, nella regione di Bicol. Come riferito dall’Us Geological Survey, le scosse si sono registrate alle 8.03 ora locale.

“E’ stato molto forte, ci sono state molte case danneggiate”, ha riferito lo Staff Sargeant Antonio Clemente. Attualmente si segnala una sola vittima, ma sono in corso ricerche e verifiche.

Il sisma ha colpito l’arcipelago mentre e’ alle prese con un numero in costante aumento di casi di infezioni da coronavirus, con oltre 164 mila casi registrati ad oggi

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

1 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi