Bonus ristrutturazione casa e facciate dei palazzi. Ecco le novità contenute nella manovra economica

Nella legge di Bilancio – nonostante – gimkane dei conti, il Governo è riuscito a mantenere fede alle promesse.

Confermati tutti i bonus per la casa. Si potranno continuare a detrarre le spese per la ristrutturazione, la riqualificazione energetica e sismica.

La novità è il bonus facciate che prevede una detrazione del 90% delle spese sostenute nel 2020 per i lavori relativi alla facciata; vale solo però per le zone più densamente abitate.

Una boccata d’ossigeno per la filiera dell’edilizia ma anche in chiave di messa in sicurezza degli edifici e pubblica.

Viene rifinanziato con 10 milioni il Fondo di garanzia per l’acquisto della prima casa e con 50 milioni quello per l’accesso alla casa in affitto.

Per le famiglie in difficoltà arriva il bonus sociale per la Tari. Infine, viene fissata al 10% la cedolare secca sugli affitti concordati.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi