L’appello disperato: “Vaccinatevi contro il Covid”

Maria Teresa, madre di Giusy B., la donna di 37 anni morta due giorni fa, dopo due settimane di agonia all’ospedale San Giovanni di Dio di Frattamaggiore, nel Napoletano, per Covid, lancia un appello a vaccinarsi. 

Anche lei non è vaccinata, pur essendo un soggetto fragile, e si è pure lei ammalata gravemente di Covid prima delle feste di Natale. 

“Sono pentita di non essermi vaccinata anche se ho paura – dice – non sono una no vax, così come non lo era mia figlia. Non ci siamo vaccinati perchè abbiamo allergie. Aspettavamo di fare tutte le analisi e lo stesso i miei figli . Ma adesso ci vacciniremo”, dice. 

Oggi nella chiesa di San Francesco D’Assisi a Villaricca c’e’ stata la benedizione delle ceneri della trentasettenne. 

L’Asl Napoli2 Nord, in una nota, esprime il proprio cordoglio alla famiglia e ricosctruisce la vicenda. Dalla relazione di servizio dei medici che prendono carico i pazienti a domicilio in quel territorio è emerso che la famiglia, dove in 4 sono risultati positivi, era stata contattata dil 22 e 27 dicembre. Il 22 era stato programmato un tampone per l’intera famiglia il giorno successivo, presso il casello di Giugliano. 

Test che non si era fatto perchè il nucleo familiare aveva avuto problemi a recarsi li’, ei medici erano riusciti a contattare nuovamente la famiglia solo attraverso l’aiuto del medico di medicina generale, in quanto l’unico recapito disponibile non risultava raggiungibile. 

Il 27 dicembre, dopo un contatto telefonico, veniva comunque programmato un tampone di controllo per il 2 gennaio. E 4 oggi e’ stata dichiarata la guarigione dei familiari isolati a casa. 

“Attualmente la migliore terapia contro il Covid 19 è la vaccinazione. Per questa ragione tutti i componenti della famiglia sono stati piu’ volte invitati a vaccinarsi senza esito”, precisa l’azienda sanitaria. 

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi