Fiamme distruggono bus di pellegrini di ritorno da San Giovanni Rotondo

Tanta, tanta paura ieri sulla A16 Napoli – Canosa. Si è sfiorata la tragedia per un incendio ha distrutto un bus di pellegrini napoletani che tornavano da una gita a San Giovanni Rotondo nel Santuario di San Pio.

Il pullman era diretto a Gragnano quando all’altezza del casello di Vallata lungo la carreggiata in direzione di Napoli all’improvviso c’è stato un guasto. È cominciato ad uscire del fumo denso, acre che in pochi minuti ha avvolto il bus.

Non ci sono stati feriti, i passeggeri sono riusciti a mettersi in salvo prima che il mezzo venisse completamente avvolto e distrutto dalle fiamme.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Avellino, ma è stato necessario richiedere i rinforzi dai distaccamenti di Bisaccia e Grottaminarda.

Il bus in fiamme si è rimesso in marcia all’indietro per la rottura del freno di stazionamento, finendo per urtare un’autovettura che si era fermata a poca distanza per aiutare i passeggeri.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
100 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi