VIDEO. A Napoli, vicolo blindato per il concerto di Tony Colombo. Cronista di La 7 malmenato da scagnozzi perchè fa le domande

Un concerto in un vicolo che si trasforma in una sorta di palco. Attorno migliaia di persone. Le strade limitrofe chiuse al traffico. Furgoni in sosta vietata dove qualche ora prima vengono scaricate casse, mixer, luci e amplificazione.

Canta Tony Colombo accompagnato da Tina Rispoli. Il nuovo concertino avviene alle spalle di piazzetta Nilo, una zona calda. Solo qualche giorno fa l’anticamorra ha stretto le manette ai polsi di 22 persone del clan Sibillo per estorsione.

All’ombra del dedalo di viuzze c’è una festa. Non si sa chi abbia ingaggiato il neomelodico, chi pagherà la serata e se la società del cantante con la consorte manager rilascerà regolare fattura.

Sta di fatto che una troupe della trasmissione ‘Non è l’Arena’ intercetta con l’inviato, il giornalista Daniele Bonistalli, la star neomelodica.

Nel tentativo di avvicinare la coppia vip e rivolgere qualche domanda vengono aggrediti, spintonati e malmenati.

La scena è immortalata dalla telecamera e mandata in onda nella trasmissione condotta da Massimo Giletti.

Le immagini sono eloquenti. Quel pezzo di città sembra una terra di nessuno.

Il territorio è completamente assoggettato, a chi pare di capire, comanda ed esercita il proprio potere in quella zona. Ancora una volta una pessima cartolina da Napoli.

Pier Paolo Milanese

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

1 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi