Gli italiani sfiduciano Di Maio e Salvini. Il premier Conte autorevole come il presidente Mattarella

0 0
Reading Time: 2 minutes

Suscita reazioni il sondaggio Ipsos commissionato dal ‘Corriere della Sera’ che darebbe uno spaccato molto attendibile dell’opinione degli italiani rispetto agli ultimi clamorosi fatti della vita politica del Paese.

La fotografia mostra un’opinione pubblica molto mutante che forse ha compreso, capito e fatto tesoro che alla fine il populismo è una fuga dalla realtà.

Si è passati dal Berlusconismo spinto del ‘ghi pensi mi’ ai proclami inventati dei tribuni virtuali della plebe.

Dal partito azienda ci si è avventurati al partito, movimento gassoso. C’è una richiesta di un ritorno alla politica vera che guarda la realtà e risolve la complessità dei problemi e delle questioni.

Guardando i dati e i numeri emersi dal sondaggio Ipsos si può affermare che fino ad adesso la crisi di governo ha nuociuto proprio a tutti.

Gli italiani in maggioranza si fidano solo di due figure: il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e dell’attuale Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

Matteo Salvini con la ‘sua’ Lega perde quasi 15 punti percentuali. Un tracollo che nei fatti sanziona la sua scelta solitaria di far cadere il governo e chiedere il voto anticipato.

Il Movimento 5 Stelle e il suo capo precipitano di 7 punti netti. Alla fine tirando la linea : la crisi di governo vede i due gemelli diversi e vicepremier gialloverdi sul banco degli imputati.

Gli italiani si fidano poco di loro. Sono giudicati immaturi e non all’altezza di risolvere i problemi. Una bocciatura anche dovuta alle tante, troppe promesse fatte in campagna elettorale e puntualmente smentite dai fatti.

In particolare Luigi Di Maio nei suoi comizi somiglia – in fatto di credibilità – a un Cetto La Qualunque. Tanti impegni solenni che alla fine come nulla fosse sono stati lasciati sullo sfondo. È il piegare la realtà, il formattare la credibilità, adeguarsi al moto ondoso del mare.

Se nasce il Conte bis, il premier è molto probabile che cresca ancora di più in fiducia e in consenso.

Proprio l’avvocato del popolo potrebbe svezzare tutte le forze politiche facendole maturare: stabilizzare e modernizzare il centro-sinistra mentre liberare il centrodestra dalla deriva perdente del populismo e sovranismo.

Pier Paolo Milanese

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi